0444 559411

Salve Regina

Un piccolo e grazioso oratorio denominato «Salve Regina» si trova nella parrocchia di Valmarana, comune di Altavilla, e sorge sopra di un promontorio da dove, tra altri bei panorami, si può contemplare il santuario di S. Maria di Monte Berico. I pellegrini – che salivano attraversando il bosco per poi scendere e procedere per Monte Berico – sostavano accanto alla chiesetta e rivolgevano suppliche alla Madonna di Monte Berico.

Da questa pratica il luogo prese il nome di «Salve Regina».

Un po’ di storia…

L’inizio del luogo di culto risale al 1886, quando – a cura di un devoto – fu appesa ad una quercia un’immagine della B. Vergine, racchiusa in un’edicola. Nell’ottobre 1892 si iniziò a erigere una cappella; nel 1903 fu condotta a termine e l’8 maggio 1904 venne benedetta e vi si celebrò la prima S. Messa. Nel 1909 ormai incapace di contenere i fedeli, venne ampliata includendo la prima cappella con cui comunicava attraverso sette archi di stile gotico. Il 30 luglio del 1904, Papa Pio X concedeva l’indulgenza plenaria – ancor oggi valida – a quanti avessero visitato devotamente questa graziosa chiesetta.

Il piccolo santuario è dedicato alla Vergine Addolorata e ai Sette Santi Fondatori dell’Ordine dei Servi di Maria, che dalla Madonna stessa furono prescelti a propagare la devozione ai Suoi Dolori.

Oggi la chiesetta appartiene ai Servi di Maria di Monte Berico.

Un accorato appello

Caro amico,

ai nostri giorni la situazione dell’Oratorio è notevolmente degradata: il tetto rovinato non contiene più l’acqua piovana, e le grondaie perforate fanno sì che l’acqua penetrando rovini i muri, mettendone in pericolo la stessa stabilità; nonostante questo ancora oggi alcuni gruppi di fedeli si ritrovano almeno una volta al mese a celebrare l’Eucaristia.

Ora, come agli inizi di questa storia, quando un frate di Monte Berico andava a mendicare fondi per la costruzione del primo Oratorio, il padre Giuseppe Xotta dei Servi di Maria di Monte Berico e con la collaborazione della Fraternità Secolare di Monte Bericoinvita le persone di buona volontà a sostenere con la preghiera questa iniziativa, ma anche a contribuire concretamente al suo restauro.

Chi vuole aiutare lo faccia con gioia:

Date e vi sarà dato;
una buona misura, pigiata, scossa e traboccante
vi sarà versata nel grembo
 
(Lc 6,38)

Per coloro che hanno a cuore la devozione alla Beata Vergine, e che desiderano conservare questo piccolo gioiello di arte e devozione (l’oratorio Salve Regina), offriamo l’occasione di mostrare questo interesse nel contribuire a riparare i danni causati dalle intemperie; il costo del restauro viene calcolato in € 150.000.

Vuoi aiutare ?

Accogliamo il piccolo contributo, come il grande, nel modo che ognuno preferisce:

Per informazioni

sul progetto “Salve Regina”:


padre Giuseppe Xotta

telefono: 0444-559550

email: osmgxx@gmail.com

Related Articles

Related